Satispay opinioni + PRO e CONTRO App sicura

Indice

In questo articolo troverai le mie personali opinioni su Satispay, con tanto di pro e contro su questa app di pagamento.

Ma prima una domanda: a cosa serve Satispay?

Ti sarà capitata mille volte questa situazione. 

Ti invitano a una festa di compleanno. Decidete di fare un regalo di gruppo. 

Ti occupi dell’acquisto a nome di tutti, e poi va così:

  • “Ma io ho 20€, hai il resto?”
  • “Non riesco a venire alla festa, ma contami nel regalo. Te li do la prossima volta.”
  • “Ho dimenticato i soldi a casa, ti faccio un bonifico (quando mi ricordo, ah e poi non ho il tuo IBAN).”

 

Poi alcuni si dimenticano e vanno rincorsi. 

Alla fine non hai solo la responsabilità di comprare il regalo per tutti. Hai pure quella di inseguire la gente per riprenderti i soldi, se no ci rimetti.

Una scocciatura, non trovi?

Con Satispay tutto questo non esiste più. Grazie a quest’app mandi e ricevi denaro direttamente dal cellulare, come fai con un messaggio.

Tutto diventa istantaneo e veloce. I soldi vengono accreditati subito sul tuo account. Il quale è poi collegato al tuo conto in banca in totale sicurezza.

Oltre a questo, Satispay offre molto di più.

Vediamo quindi cos’è e come funziona questa app di pagamento tutta italiana.

Cos’è Satispay?

Satispay è un’app per smartphone.

Come ti anticipavo, serve per scambiare denaro:

  • con altre persone
  • oppure con un esercente, quando acquisti qualcosa nel suo negozio

 

Satispay ha 3 caratteristiche di base:

    1. Puoi trasferire soldi ai tuoi contatti o pagare in un negozio con la stessa semplicità di un messaggio su whatsapp.
    2. Non è collegata a una carta di credito. Basta solo il tuo numero di cellulare e l’IBAN del conto in banca che vuoi agganciare.
    3. È sicura e indipendente da banche specifiche o carte. Ecco perchè può essere usata con comodità sia dai privati sia dai negozi.

Vantaggi nell’uso di Satispay

Il primo, immediato, vantaggio è questo:

  • Non hai bisogno di nessun tipo di contante con te.

 

Ma quindi funziona come una carta?

In un certo senso si, perché anche in questo caso parliamo di trasferimenti elettronici di soldi.

Ma rispetto alla carta, Satispay ha altri tre vantaggi:

  • Non serve nulla di fisico. Satispay si usa dallo smartphone, è un’app! 

 

  • Il trasferimento del denaro è immediato. Per esempio, se ricevi 10€ da un amico, vedrai subito la tua disponibilità aumentare di 10€. Potrai quindi a tua volta usare all’istante quei soldi per fare altro.

 

  • Ti dà il cashback quando fai acquisti. Hai letto bene! Quando fai spese con Satispay, ottieni dei soldi indietro! L’importo del cashback dipende dall’esercente. 

 

Non solo.

Satispay offre gratuitamente un’ampia gamma di servizi di pagamento e gestione del denaro. 

Vediamoli nel dettaglio.

Servizi offerti da Satispay

Ecco una sfilza di servizi aggiuntivi e a costo zero offerti da Satispay.

  • Ricariche telefoniche. Puoi ricaricare la tua SIM direttamente dall’app. Satispay funziona con tutti gli operatori telefonici, inclusi Ho. Mobile, Kena Mobile, Very Mobile, Linkem e moltissimi altri. Uso Satispay per ricaricare la mia SIM ormai da anni. Ho anche cambiato diversi operatori senza nessun intoppo. 

 

  • Pagamento di Bollettini e PagoPA. Hai sotto mano un bollettino da pagare? No problema. Apri Satispay, scansioni il bollettino e paghi direttamente da cellulare. E si, funziona anche con le multe (sono un diretto testimone… dannazione).


  • Pagamento di Bollo Auto e Moto. Altra comodità. Puoi inserire il tuo numero di targa e pagare il bollo direttamente dall’app. Ecco uno screenshot di come ti appare:
  • Risparmi. puoi decidere di creare un salvadanaio all’interno dell’app. Sposta quindi un po’ di soldi dal tuo conto al salvadanaio. Per esempio, il resto che ricevi dai pagamenti nei negozi. In questo salvadanaio potrai accumulare qualche risparmio per le cose che ti piacciono di più! A questo proposito può aiutarti anche questa mia risorsa:
  • Foglio Excel Gestione Spese Personali

 

  • Aggiungere tessere. Con Satispay puoi aggiungere tessere fedeltà, regalo o lotteria degli scontrini. Potrai anche caricare il green pass (ma speriamo che non serva più).

 

  • Buste regalo. Potrai creare una busta regalo da zero e inviarla a un amico per il suo compleanno. Scegli il destinatario, l’importo, la data e scrivi un messaggio personale. La busta arriverà sull’app del destinatario e potrà essere aperta nel giorno che hai scelto tu. Allo stesso modo, potrai ricevere una busta regalo dagli altri. Comodo, vero? 


  • Pagamenti automatici. Altro servizio interessante. Hai dei pagamenti ricorrenti, ad esempio un servizio in abbonamento? Potrai usare scegliere come metodo di pagamento satispay e autorizzare così la spesa. Fai riferimento a questo link per ulteriori info.

 

  • Donazioni. Satispay supporta Save the Children in Ucraina. Se vorrai, potrai contribuire con una donazione. 

Come iscriversi a Satispay

È davvero facile.

Puoi scaricare l’app da Google Play, App Store o App Gallery.

Una volta aperta l’app, segui le istruzioni passo passo.

Documenti necessari: 

  • Carta d’identità (ok anche patente e ovviamente il passaporto)
  • Numero di IBAN del conto che vuoi associare
  • Codice fiscale (ma solo se IBAN supporta il codice SEDA)

 

Satispay non ha costi di attivazione né per privati né per esercenti.

Per iscriverti devi essere maggiorenne e avere un conto corrente intestato a te. Durante la registrazione Satispay non ti chiederà nessun dato sensibile.

Potrai utilizzare qualunque IBAN degli stati appartenenti all’area SEPA nei quali lo schema SEPA è disponibile. 

Per esempio, se utilizzi N26 (banca tedesca) potrai associare Satispay in Italia senza nessun problema.

Durante la registrazione, potrai inserire il tuo IBAN già in app. 

Una volta completata la registrazione, Satispay effettuerà una verifica con la tua banca dei dati che hai fornito. Il tutto dura qualche giorno. Questo per garantirti la massima sicurezza possibile e impedire che qualcuno comunichi false generalità o commetta furti di identità.

Come funziona Satispay?

Entriamo nel vivo del funzionamento dell’app.

Ora che hai fatto la registrazione, dovrai impostare un budget.

Il budget è la quantità minima di soldi che vuoi avere disponibile ogni settimana sul tuo account Satispay.

Ecco come funziona.

  • Supponi di volere una disponibilità settimanale di 100€ sul tuo account

 

  • La prima volta che lo fai, questi 100€ vengono trasferiti dal conto che hai appena collegato tramite IBAN al tuo account Satispay. Di solito ci mette qualche giorno (ma solo la prima volta, appunto).

 

  • Ora che hai i tuoi 100€ su Satispay, decidi di fare una spesa. Vai dal fiorista sotto casa e spendi 30€. Ora la tua disponibilità è di 70€. Poi non spendi più nulla per tutta la settimana.

 

  • Domenica sera alle 23:59, Satispay fa una verifica. Se la differenza tra la disponibilità di quel momento (ti sono rimasti 70€) e il budget che avevi impostato (i 100€ che vuoi disponibili ogni settimana) è più di 5€ (in questo caso per te sono 30€), Satispay preleva dal tuo conto corrente questa differenza e la accredita sul tuo account in app. Di solito, troverai il ripristino del budget entro la giornata di martedì, senza costi. Nel tuo caso, martedì troverai un prelievo di 30€ dal tuo conto corrente, e il tuo budget Satispay tornerà a 100€.

Domanda #1: Ma se imposto un budget di 100€, Satispay preleva sempre 100€?

No!

Satispay preleva dal tuo conto solo la quantità che serve per riportare il tuo budget a 100€, purchè sia di almeno 5€.

Sarà la verifica di domenica alle 23:59 a fare da filtro. Se sei sotto budget di almeno 5€, ci sarà la ricarica. In caso contrario, non succederà nulla.

Le ricariche standard del budget non hanno costi. Se vuoi invece una ricarica istantanea, Satispay preleva 1€ come spese di commissione. Presta attenzione che la tua banca non applichi ulteriori costi per le ricariche istantanee (su questo aspetto Satispay non c’entra nulla).

Domanda #2: Ma se ho più soldi del budget, che succede?

Supponi di comprare il famoso regalo a nome di tutta la tua ciurma di amici.

Fate la vostra festa e ti pagano tutti con Satispay.

Alle 23:59 della domenica successiva, ti ritrovi con una disponibilità di 200€. 

Come visto, Satispay non ricaricherà nulla, visto che sei sopra budget. 

A questo punto hai due strade:

  • Ti tieni la tua disponibilità di 200€, e la utilizzi per il futuro

 

  • Se tenere 200€ sull’account Satispay è un po’ troppo, potrai decidere di effettuare un bonifico verso il tuo conto corrente. L’operazione è gratuita e potrai farla in qualsiasi momento. Di solito ci vuole qualche giorno per completare l’accredito sul tuo conto corrente.

 

Per quest’ultimo punto, guarda qui sotto come si fa.

Vai su “Profilo” e schiaccia su “Disponibilità”:

Poi seleziona “Accredito sul tuo conto corrente” e scegli la cifra che vuoi:

Nel giro di qualche giorno troverai l’accredito sul tuo conto corrente (è un bonifico a tutti gli effetti).

Domanda #3: Ma posso modificare il budget settimanale?

Si, senza costi né vincoli.

Sarà sufficiente andare nella sezione Profilo → Disponibilità della tua app. 

Puoi fare questa operazione quando vuoi, ma ricorda sempre: le modifiche del budget saranno effettive sempre e solo dopo le 23:59 della domenica successiva.

Quante volte puoi modificare il budget?

Tutte le volte che vuoi, ma sempre procedendo una modifica alla volta.

Se modifichi il budget oggi, dovrai attendere la sua attivazione prima di fare un nuovo cambiamento.

Domanda #4: Ho impostato il Budget per la prima volta, ma la ricarica ancora non arriva. Perchè?

No problema.

La prima ricarica ci mette sempre qualche giorno. Sono necessari infatti almeno 2 giorni lavorativi.

A un mio amico è capitato di fare la prima ricarica il 23 dicembre del 2021. Era un venerdì.

Ha ricevuto l’accredito il 29 dicembre. Gli sembrava fosse passato molto tempo.

Ma in mezzo c’erano tre giorni festivi!

Morale: ci vuole sempre qualche giorno per vedere il primo accredito. È tutto ok se “tarda” un pochino.

In caso, puoi sempre contattare il servizio clienti. Ti lascio qui sotto il link con la pagina di riferimento:

Satispay opinioni: PRO e CONTRO

Satispay ha quasi 3 milioni di clienti italiani attivi.

Già questa per me è una buona recensione che parla da sola.

NESSUN business infatti è in grado di scalare con numeri così elevati se non ha alla base un prodotto che funziona.

Detto questo, puoi trovare recensioni Satispay su:

  • Google Play Store: media voto di 4,6 su oltre 100.000 recensioni.
  • App Store: media voto è 4,8 su 153.000 valutazioni.
  • Trustpilot: media voto 3 stelle su poco più di 500 recensioni

 

Ti riporto qui sotto le peggiori recensioni che ho trovato (anche recenti).

Satispay opinioni negative #1: Google Play Store

immagine che raffigura opinioni negative su Satispay

Satispay opinioni negative #2: Google Play Store

Immagine che rappresenta opinioni negative su Satispay

Satispay opinioni negative #3: App Store

Immagine che rappresenta opinioni negative su Satispay

Satispay opinioni negative #4: Trustpilot

In effetti su Trustpilot ho trovato – in proporzione – un numero abbastanza alto di recensioni negative. Va detto però che il campione di partenza è microscopico rispetto alle recensioni verificate su Google Play Store o su App Store. 

Scorrendo qua e là ho notato che la critica principale sta nei tempi di attivazione del servizio e delle variazioni del budget.

Ma come potrai immaginare, Satispay deve fare delle verifiche!

Secondo la mia esperienza, i tempi di attivazione e ripristino del budget sono più che ragionevoli.  E questo è a vantaggio dell’utente! Satispay verifica con la tua banca tutti i dati forniti, al fine di proteggerti il più possibile.

Satispay opinioni personali

Ho scelto di mostrarti per prime le recensioni negative per ovvi motivi. Una recensione positiva non mostra i problemi!

Ecco l’idea che mi sono fatto io 

  • dopo anni di utilizzo del servizio 
  • e dopo aver letto le (poche) recensioni negative che ho trovato

 

Cominciamo:

  • Comodità. Satispay è incredibilmente comodo per fare una valanga di cose, come vedevamo sopra.

 

  • È un servizio indipendente. Non è un servizio bancario. Non richiede il consumo di servizi aggiuntivi  a pagamento in app. Non richiede una carta. Non sponsorizza carte di alcun tipo.

 

  • Il Servizio Clienti è presente e risponde. Ho trovato spesso una pronta risposta di Satispay alle recensioni negative. Anche nel caso in cui sia il cliente ad aver frainteso completamente il funzionamento del servizio (recensione #3) o ci siano difficoltà con la documentazione (recensione #4), il Servizio Clienti risponde e dà una mano. Anche per risolvere faccende personali con la propria banca.

 

  • Non costa nulla per la maggior parte dei servizi che offre. Quando è presente un costo per l’uso di un servizio (come l’euro di commissione per le ricariche istantanee), è dichiarato prima di usare quel servizio. Ho trovato molta trasparenza. Sul tema dei costi ci torniamo nel prossimo paragrafo.

 

Ci sono decine e decine di migliaia di valutazioni molto positive, e anche io ritengo Satispay un ottimo servizio.

Anche perché altrimenti non ci scriverei un articolo, no? 😊

Per quanto riguarda i tempi di attesa… Satispay è chiaro: ci vogliono alcuni giorni per l’attivazione del servizio e l’impostazione del primo budget.

Grazie a Satispay potrai tenere più in ordine le tue finanze. 

Risorse utili:

 

Satispay opinioni positive

Vediamo ora alcune recensioni positive che puoi trovare su questo prodotto.

Satispay ha un tasso di soddisfazione molto elevato. 

Ecco cosa dice la gente:

Immagine che raffigura opinioni positive su Satispay
immagine che raffigura opinioni positive su Satispay
immagine che raffigura opinioni positive di Satispay

C’è un limite al budget?

Un limite effettivamente riscontrato è (era) il livello massimo di budget impostabile.

In qualche recensione di alcuni anni fa, i clienti lamentavano che non fosse possibile inserire un budget più alto di 200€. 

Per risolvere questo impiccio, Satispay già allora offriva la funzione “Risparmio”. Permette di creare un cuscinetto più cospicuo in caso di necessità. 

Nel corso degli anni, Satispay ha fatto due ulteriori  passi avanti:

  • Ha aumentato a 500€ il budget massimo impostabile in app 
  • Mette a disposizione un form da compilare per richiedere l’autorizzazione ad aumentare ancora di più il budget oltre la soglia massima consentita.

Satispay: che costi ha?

Tabellina per riassumere i costi dei servizi offerti da Satispay.

Per i privati:

E per gli esercenti:

Dove posso usare Satispay in Italia?

Oltre 200.000 negozi accettano Satispay in Italia.

Ecco la macro-mappa dei negozi che accettano Satispay come app di pagamento:

Come puoi vedere, è coperta tutta l’Italia. Ti dicevo che Satispay è diffusa, no?

La mappa è in costante evoluzione.

Puoi cercare i punti più vicini a te direttamente sul sito di Satispay.

Una cosa che trovo molto utile è che anche in app Satispay ti mostra i negozi convenzionati più vicini a te in quel momento:

Satispay Codice Promo

Satispay ha un programma referral interessante.

Per ogni persona che si iscrive a Satispay usando il tuo codice promo:

  • tu riceverai un bonus di 5€
  • e la persona invitata pure

 

Come fai a invitare una persona?

Vai nella sezione “Invita” dell’app. Poi schiaccia sul bottone “Invita amici”.

Quindi condividi con chi vuoi il link che si genera.

Ecco un’immagine:

A questo punto, la persona che hai invitato dovrà:

  • cliccare sul link
  • inserire il suo numero di telefono
  • seguire passo passo la procedura per scaricare l’app e registrarsi

 

Una volta inserito il codice promo, l’amico invitato avrà 10 giorni di tempo per completare la registrazione. 

Riceverete entrambi il bonus non appena la persona invitata avrà impostato il budget.

Attenzione: scaduti i 10 giorni il codice promo non avrà più validità e non sarà possibile erogare alcun bonus.

Piccolo insight: di tanto in tanto Satispay spara dei superbonus da 50€ per gli amici che inviti e che completano la registrazione!

Ma Satispay è sicuro?

Ecco qui la domandona!

La risposta è SI!

Satispay è sicuro. Ecco le caratteristiche di sicurezza principali:

  • Livello di sicurezza maggiore dello standard bancario
  • Sistema di criptazione delle transazioni all’avanguardia
  • Nessuna condivisione di dati personali
  • Presenza di un PIN da te scelto per validare le tue transazioni (valida anche autenticazione con impronta digitale)

 

Ti rimando alla pagina dedicata sulla Sicurezza e Privacy per ulteriori informazioni.

Posso disattivare Satispay? Ci sono costi?

Puoi disattivare il servizio in ogni momento e senza costi.

Per prima cosa, metti il budget a 0€. 

In questo modo il tuo account è come sospeso. Non potrai fare nessuna operazione. È comodo partire da qui perchè se poi cambi idea e vuoi rimanere, ti basterà impostare un nuovo budget.

Comunque, se alla fine te ne vuoi davvero andare, fai così:

  • Invia un’email a support@satispay.com
  • Oggetto: “Disattivazione del mio account Satispay” (l’oggetto deve essere proprio questo)
  • Nel corpo della mail basta scrivere che vuoi disattivare l’account, senza motivare nulla.

In azione

In questo articolo abbiamo visto le numerose e potenti funzionalità di Satispay.

Le opinioni sul prodotto offerto sono di gran lunga positive. 

Il servizio è sicuro e piuttosto diffuso. Al momento nessun’altra app per pagamenti ha un’offerta così ampia di servizi proposti (no, nemmeno PayPal! Va detto però che Satispay non funziona all’estero, mentre PayPal si).

Uso Satispay da anni con grande soddisfazione. Non serve nessuna carta di credito e questo rende l’app molto sicura.

Se vuoi ricevere il bonus di benvenuto di 5€ puoi usare il mio codice FRANCESCOBIGNAM.

Per oggi è tutto.

A presto,

Francesco

Share:

Le tue finanze ti tolgono il sonno?

Conquista la sicurezza economica con il Metodo Re di Denari.

Iscriviti e scaricalo in regalo.

More Posts

immagine che contiene soldi per come risparmiare 50.000 euro

Come risparmiare 50.000 euro

Come risparmiare 50.000 euro in qualche anno? Iniziamo col dire la verità. Un modo facile per risparmiare una certa cifra senza fatica non esiste. Parlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.